Tagli storici: quando un crop può fare la differenza!

Pubblicato settembre 19, 2013 in Curiosità Fotografiche

Per fare una buona fotografia, si sa, ci vuole buon occhio, un po’ di fortuna e, almeno nella maggior parte delle volte, una buona conoscenza delle regole compositive.

Ma cosa succede quando non possiamo (perchè in quel momento non abbiamo l’obiettivo che ci serve o siamo in posizione sbagliata, ecc.) o non abbiamo la possibilità di creare la fotografia che abbiamo in testa? Beh, si ricorre alla post produzione. E non sto parlando di Photoshop. Fin dalla nascita della fotografia buona parte del lavoro del fotografo si svolgeva in camera oscura per sopperire a quei “difetti” tecnici e compositivi presenti in fase di scatto. Da Robert Capa a Cartier Bresson a Steve McCurry tutti, prima o poi hanno dovuto a ricorrere a qualche taglio per migliorare l’effetto compositivo del proprio scatto e, magari, rendere questi stessi scatti delle vere e proprie icone fotografiche.

Quindi non pensate che tutti i Grandi Fotografi siano grandi perchè fanno foto stupende al primo scatto. Tutti, dal primo all’ultimo hanno dovuto imparare e, ancor di più, sbagliare. Non perdetevi dunque d’animo: provate, sbagliate e ritentate e vedrete che alla fine riuscirete a portare a casa lo ‘scatto perfetto’

Di seguito vi propongo alcuni scatti celebri con e senza crop… Buona visione!

Il famoso ritratto di Che Guevara scattata da Alberto Korda

La stessa immagine nella versione originale

La stessa immagine nella versione originale

 

 

Celeberrimo scatto di Henri Cartier-Bresson

Celeberrimo scatto di Henri Cartier-Bresson.

Il positivo orginale che comprendeva una fascia nera sulla sinistra tolta in un secondo momento

Il positivo orginale che comprendeva una fascia nera sulla sinistra tolta in un secondo momento.

 

Il negativo orginilae che mostra l'inquadratura com'è stata scattata nella realtà.

Il negativo orginale che mostra l’inquadratura com’è stata scattata nella realtà.

 

 

Igor Strawinsky immortalato da Arnold Newman.

Igor Strawinsky immortalato da Arnold Newman.

Lo stesso scatto in versione non croppata.

Lo stesso scatto in versione non croppata.

Fonte: Petapixel Metafilter

 

 

No Response to “Tagli storici: quando un crop può fare la differenza!”

Comments are closed.